giu 012018
 
teachingSi è riunito ieri 22 maggio al Miur il tavolo per la contrattazione integrativa nazionale su utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, cui hanno preso parte le organizzazioni sindacali firmatarie del CCNL e, per l’Amministrazione, la Direzione Generale del Personale. L’esito dell’incontro è stato interlocutorio, non essendo stato possibile chiudere la trattativa in presenza dei “nodi” ancora da sciogliere riguardanti due questioni poste dai sindacati fin dall’avvio del confronto: Continue reading »
giu 012018
 

download-1Sono stati pubblicati i movimenti del personale docente di scuola primaria per l’a.s. 2018/19 (trasferimenti e passaggi). La comunicazione dell’avvenuto movimento viene inviata direttamente agli interessati, mentre alla pubblicazione degli elenchi complessivi provvedono gli Uffici di ciascun ambito territoriale.
Dal tabulato riassuntivo fornito dal MIUR si evince che al termine delle operazioni di mobilità la disponibilità residua è pari a 10.905posti. I movimenti sono stati coimplessivamente 16.211; di questi, sono stati 3.178 i trasferimenti e passaggi di ruolo fra province diverse.

 

 

 

 

 

giu 012018
 

cameradeputati_palazzo_2_24Al nuovo ministro dell’istruzione, Marco Bussetti, insieme alle congratulazioni per l’importante incarico ricevuto, l’augurio di poterlo svolgere al meglio, assicurandogli a tal fine la disponibilità della CISL Scuola ad un confronto leale, positivo e costruttivo, come da sempre è costume e consuetudine per la nostra organizzazione. La sua personale esperienza, condotta da lungo tempo e con ruoli diversi all’interno del sistema d’istruzione, gli consente certamente di avere piena conoscenza dei tanti problemi che la scuola vive; gli dà anche la consapevolezza della loro complessità e di quanto sia importante e in molti casi urgente individuare per gli stessi le giuste soluzioni. Sa dunque che quello che lo attende non è un compito facile.  Continue reading »

giu 012018
 

mobilita_valigia_36Per effetto del nuovo calendario relativo alle operazioni di comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e di inserimento delle disponibilità in organico di diritto a.s. 2018/2019, si è reso necessario rideterminare anche le date di pubblicazione dei risultati della mobilità per ogni ordine e grado di scuola, che saranno pertanto le seguenti: Continue reading »

giu 012018
 

download-3Con la nota prot. 23718 del 17 maggio u.s. il MIUR comunica il calendario dell’apertura delle funzione per la gestione dei dati relativi alle graduatorie di istituto di III fascia del personale ATA. Gli aspiranti potranno verificare su istanze on line, a partire dal 23 maggio e fino al 13 giugno 2018, la loro collocazione in graduatoria e il punteggio attribuito.
La prenotazione massiva delle graduatorie provvisorie è prevista dal 15 giugno p.v.. I reclami eventuali potranno essere presentati entro 10 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie provvisorie e saranno esaminati e convalidati dalle istituzioni scolastiche entro il 7 luglio Continue reading »

giu 012018
 

download-2Trasmettiamo di seguito, l’AVVISO, pubblicato sull’area INTRANET del Miur.

Gli Uffici / scuole entro le ore 20,00 del 5 giugno p.v.  dovranno trasmettere con   invio straordinario all’Istituto, i servizi pre ruolo di tutto il personale le cui posizioni sono state lavorate successivamente ai termini già previsti  con circ.INPS  n. 4 del 17 gennaio 2018. Continue reading »

giu 012018
 

download-1Si comunica il nuovo calendario relativo alle operazioni di comunicazione al SIDI delle domande di mobilità ed inserimento delle disponibilità in organico di diritto a.s. 2018/2019. Pertanto, lo spostamento del termine di chiusura  di dette funzioni, ridetermina anche le date di pubblicazione dei risultati della mobilità per ogni ordine e grado di scuola. Continue reading »

mag 112018
 

ministero-istruzione-15A seguito della richiesta inviata il 3 maggio a tutti i gruppi parlamentari, la CISL Scuola, insieme a Flc CGIL, UIL Scuola e GILDA Unams, ha incontrato mercoledì 9 maggio esponenti di due forze politiche, Lega e PD, per un confronto sulle iniziative di natura legislativa ritenute necessarie per portare a soluzione la vicenda determinata dal pronunciamento del Consiglio di Stato sui docenti diplomati magistrali. Continue reading »

mag 112018
 

cameradeputati_palazzo_2_24È proseguito oggi al MIUR, con un secondo incontro, il confronto per definire il CCNI sulle operazioni di mobilità annuale (utilizzazioni e assegnazioni provvisorie). Come già proposto nella precedente riunione, si è convenuto di confermare, con alcune modifiche, il testo del precedente CCNI; una scelta che si pone in analogia e continuità con quella fatta a suo tempo, quando si è stabilito di prorogare il contratto integrativo sulla mobilità dello scorso anno, attraverso un accordo ponte. Tale scelta era stata determinata dal fatto che in quel momento la trattativa per il rinnovo del CCNL era ancora in corso, rendendo pertanto impossibile il recepimento di eventuali novità in esso contenute e dovendosi nel contempo tenere conto delle esigenze legate alla tempistica delle operazioni di mobilità.  Continue reading »

mag 112018
 

privacy_regolameuropeo_01Il 25 maggio entrerà in vigore il Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali. Il Regolamento richiede una serie di adempimenti onerosi, tra i quali la nomina di un Responsabile per la protezione dei dati. L’introduzione di questa nuova figura professionale deve essere fatta seguendo i dettami europei che esigono l’individuazione di esperti non solo dotati di conoscenze specialistiche complesse e capacità ad assolvere i propri compiti ma anche caratterizzati da integrità ed elevati standard deontologici. Continue reading »

mag 072018
 

cameradeputati_palazzo_2_24

Dopo l’incontro svoltosi nella mattinata odierna al Miur, Cisl Scuola, Flc Cgil, Uil Rua e Gilda-Unams hanno inviato ai Capigruppo Parlamentari di Camera e Senato una nota unitaria con la richiesta urgente di incontro (possibilmente già nelle prossime ore) per esporre le problematiche relative alla gravissima situazione dei docenti diplomati magistrali ante 2001/2002 e per ricercare una soluzione politica per queste decine di migliaia di personale scolastico che la recente sentenza del Consiglio di Stato estromette dalle GAE, compromettendo il loro futuro lavorativo ed esistenziale, oltre che il regolare avvio del prossimo anno scolastico. Continue reading »

mag 072018
 

noi_pa_Entro la fine del corrente mese di maggio saranno corrisposti gli arretrati derivanti dagli incrementi previsti – per il periodo “gennaio 2016/maggio 2018” - dal nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto “Istruzione e Ricerca”, sottoscritto definitivamente lo scorso 19 aprile. Ne dà notizia NoiPA, attraverso uno specifico avviso. Continue reading »

apr 242018
 

Grande il risultato della CISL scuola a Palermo che si attesta come primo sindacato per numero di candidati eletti alle Elezioni RSU 2018.  Guardando alle percentuali, la Cisl ottiene il 28,21% ( nel 2015 era il 25,89) dimostrando un notevole incremento sia in termini di voti che di RSU elette e distaccando il secondo sindacato di categoria Flc Cgil di ben 5 punti percentuale. Un risultato straordinario frutto di grande collaborazione e lavoro di squadra. “Ringraziamo i lavoratori della scuola-dichiara  il Segretario Cisl Scuola Palermo Trapani Vito Cassata- e tutti i nostri candidati che con il loro apporto hanno permesso il raggiungimento di questo successo. Siamo presenti in quasi tutte le scuole statali di Palermo e provincia e come sempre porteremo avanti un’azione quotidiana attraverso il confronto, mirata al miglioramento delle condizioni di lavoro del personale della scuola. La nostra forza proviene dalla fiducia che ci è stata ampiamente espressa e che ci conferma che le nostre proposte e le nostre idee per una scuola migliore sono condivise dai lavoratori”.

grazie-rsu

mar 302018
 


imagesLa legge 335/95 ha previsto la riduzione del termine di prescrizione del versamento contributivo obbligatorio da 10 a 5 anni anche per i Fondi esclusivi dell’Assicurazione Generale obbligatoria. Dal momento che l’Inpdap è confluito all’interno dell’Inps, tale riduzione si applica anche ai dipendenti pubblici. L’Inps, con la circolare n. 169 del 15/11/2017, ha stabilito che la stessa si applichi ai lavoratori pubblici a far data dal 1° gennaio 2019, generando così tra i lavoratori una grande preoccupazione.
Continue reading »

mar 232018
 

ministero-istruzione-15Il Consiglio dei Ministri ha dato il “via libera” alla firma definitiva del nuovo contratto, atto necessario perché lo stesso divenga a tutti gli effetti operativo. Si potrà così procedere, una volta firmato il CCNL, all’erogazione dei benefici economici che l’accordo ha definito e che quindi potranno entrare in tempi brevi in busta paga, insieme agli arretrati per le annualità precedenti.  Continue reading »