lug 312013
 

Per la seconda volta, a distanza di poco tempo, ci troviamo a commentare l’ennesima pagina nera di una realtà ormai divenuta drammatica ed insostenibile.

 E’ evidente che le incertezze lavorative e le condizioni di precarietà che ormai da troppo tempo opprimono i lavoratori della Formazione Professionale, attentano la legittima serenità che è condizione necessaria per la realizzazione umana, non solo professionale, di ogni libero cittadino.

In questo momento di profondo dolore per i familiari, per i parenti, gli amici ed i lavoratori tutti, esprimo,a nome della Cisl Scuola Palermo Trapani ed a titolo personale, solidarietà e vicinanza alla famiglia colpita da questo gravissimo lutto.

Francesca Bellia


lug 312013
 

S_33933f8582Sono pubblicate in data odierna, all’Albo e sul sito di quest’Ufficio, le graduatorie provinciali permanenti definitive dei concorsi per soli titoli relativi ai profili professionali di: Collaboratore Scolastico, Addetto Aziende Agrarie, Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico, Cuoco, Infermiere, Guardarobiere. 

Si pubblica, altresì, l’elenco definitivo degli esclusi, che fa parte integrante del predetto decreto. Avverso le suddette graduatorie possono essere esperiti i rimedi giurisdizionali e amministrativi previsti dall’ordinamento.

 

 

 

lug 312013
 

PersonaleATASbloccate le assunzioni del personale ata. Il Ministero dell’Economia ha dato l’autorizzazione ad assumere oltre 5.300 unità di personale, dopo che per un anno i posti erano stati “congelati” su tutti i profili in previsione di una possibile destinazione al personale docente inidoneo. Il prolungato blocco ha avuto effetti pesanti per i diretti interessati, che hanno visto inattuato per mesi il loro diritto a un lavoro stabile.

La Cisl Scuola aveva da subito denunciato come inaccettabile una decisione che appariva ingiustificata anche alla luce delle stesse motivazioni addotte dal MEF e si è attivata in ogni sede perché il blocco fosse rimosso, essendo in palese contrasto con l’intesa del 2011 sul piano triennale di assunzioni. Esprime pertanto grande soddisfazione per l’avvenuta autorizzazione alle nomine; per noi è un altro obiettivo importante che corona un’azione sindacale condotta in modo determinato, nonostante un contesto segnato da perduranti difficoltà economiche e fortemente travagliato sul piano politico.

Ora attendiamo che il MEF provveda rapidamente ad autorizzare le assunzioni anche per il 2013/14. Nell’incontro di domani al MIUR verranno definite le modalità per l’immediata assunzione del personale avente titolo.

lug 312013
 

TFA-SPECIALIIl Miur ha comunicato con un proprio avviso che le funzioni per inoltrare on line le istanze di ammissione ai Percorsi Abilitanti Speciali saranno attive e disponibili a partire da venerdì 2 agosto.  Il termine ultimo per la presentazione delle istanze rimane il 29 Agosto.

La Cisl Scuola ha predisposto una guida per fare chiarezza sugli aspetti più importanti relativi all’attivazione dei Percorsi abilitanti speciali.

lug 262013
 

TFA-SPECIALIIl Decreto dirigenziale n. 58, relativo alle  modalità di accesso ai percorsi formativi speciali andrà in Gazzetta Ufficiale il 30 Luglio. I nuovi percorsi formativi speciali interesseranno tutti i docenti precari che hanno maturato,  in possesso del prescritto titolo di studio, almeno tre anni di servizio a partire dal 1999 ad oggi in scuole statali, paritarie o centri di formazione professionale limitatamente ai corsi per l’assolvimento dell’obbligo (per quest’ultimo solo però a partire dal 2008/09).

Si rammenta che almeno un anno deve essere stato svolto nella specifica classe di concorso per la quale si chiede la relativa abilitazione.

Le iscrizioni saranno gestite attraverso la piattaforma Istanze on line e ci sarà tempo fino al 29 Agosto.

 

Le nostre sedi territoriali garantiranno i servizi di consulenza.

 

 

 

lug 262013
 

mobilita-2013-2014A parziale rettifica del provvedimento prot. n. 3129/U del 19 luglio 2013, il movimento dei trasferimenti dei docenti di scuola primaria, per l’anno scolastico 2013/2014 è modificato come da elenco allegato che costituisce parte integrante del presente provvedimento.

I Dirigenti scolastici interessati provvederanno, per quanto di loro competenza, a comunicare,tempestivamente, ai docenti interessati, l’avvenuta rettifica.

lug 262013
 

mobilita-2013-2014A parziale rettifica dei decreti prot. n. 2850/U, 2850/1/U e 2850/2/U del 03, del 5 e del 16 luglio 2013, il movimento dei trasferimenti dei docenti di scuola dell’Infanzia, per l’anno scolastico 2013/2014 è modificato come da elenco allegato che costituisce parte integrante del presente provvedimento.

I Dirigenti scolastici interessati provvederanno, per quanto di loro competenza, a comunicare,tempestivamente, ai docenti interessati, l’avvenuta rettifica.

lug 252013
 
L’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia, Ufficio XV- Ambito territoriale per la provincia di Palermo, dopo le operazioni di mobilità per l’a.s.2013/14 del personale docente delle scuole secondarie di I e II grado ed  in base ai prospetti dei dati sintetici risultanti al sistema informativo, ha diramato l’elenco delle classi di concorso che risultano essere in esubero nella provincia di palermo.
lug 172013
 

Corso DS 2013_03 X SITO

 

CISL SCUOLA SICILIA      IRSEF- IRFED

Il corso è rivolto ai neodirigenti che assumeranno servizio a partire dal 1 settembre 2013. Un impegno della Cisl Scuola Sicilia e dell’IRSEF-IRFED finalizzato a dare un contributo per affrontare i primi adempimenti connessi con l’avvio dell’anno scolastico e fornire occasioni di confronto per la nuova professione che attende i vincitori di concorso.

 

L’Associazione IRSEF-IRFED è soggetto qualificato per l’aggiornamento e la formazione del personale della scuola ai sensi del D.M. 177/2000 e O.M. 90/2003 nonché del CCNL 2006/2009 Comparto Scuola.L’iniziativa si configura come attività di formazione e aggiornamento ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola.

 

lug 152013
 
PersonaleATASi comunica che a decorrere dal giorno 12/07/2013 sono pubblicate all’Albo dell’Ufficio le graduatorie provvisorie in oggetto relative ai profili professionali di
Collaboratore Scolastico, Addetto alle aziende Agrarie, Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico, Cuoco, Infermiere, Guardarobiere, nonché l’elenco degli esclusi. Si precisa, inoltre, che le suddette graduatorie e l’elenco degli esclusi sono consultabili sul sito di questo ufficio: http://www.pa.usr.sicilia.it/
Si fa rilevare che, per effetto della Legge sulla privacy, la stampa relativa alle suddette graduatorie non contiene alcuni dati personali e sensibili che concorrono alla costituzione dellastessa (codice fiscale, riserve, preferenze, precedenze di cui alla L. 104/92).
Agli stessi dati personali e sensibili, gli interessati potranno accedere presentandosi personalmente presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico di questo Ufficio.
Chiunque vi abbia interesse ha facoltà, entro il termine di 10 giorni (ovveroentro il22/07/2013) di presentare reclamo scritto, esclusivamente per errori materiali, al Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Palermo, il quale potrà procedere alle rettifiche degli errori, rilevati anche d’ufficio.
lug 152013
 

Le domande di trasferimento nell’ambito del Comune o della Provincia dovranno essere presentate, entro il 31 LUGLIO 2013 a questo U.S.P. esclusivamente tramite l’istituzione scolastica presso cui si presta servizio nell’anno 2013/2014, mentre le domande di trasferimento interprovinciale devono essere dirette all’Assessorato Regionale Istruzione e Formazione Professionale –Dipartimento Istruzione e Formazione Professionale- Servizio scuole dell’infanzia ed istruzione Scolastica di ogni ordine e grado non statale, sempre per il tramite dell’istituzione scolastica presso cui si presta servizio.

Ord_Ass_Sicilia_mobil_infanzia_Regionale_13-14

lug 152013
 
Ai sensi dell’art. 6 dell’O.M. n. 9 del 13/03/2013 sono disposti e pubblicati all’ALBO di questo Ufficio, in data 09/07/2013, i trasferimenti provinciali, interprovinciali ed i passaggi di ruolo del persona le docente su posti della scuola secondaria di II grado di cui agli allegati elenchi che costituiscono parte integrante del presente decreto. A decorrere dall’a.sc. 2013/2014 i docenti interessati al movimento dovranno assumere servizio nella sede assegnata il 1° Settembre 2013. I Dirigenti Scolastici delle scuole sedi di servizio sono pregati di notificare al personale interessato al movimento il presente provvedimento ed avranno cura, altresì, di comunicare l’avvenuta assunzione in servizio a questo Ufficio e alDipartimento Provinciale del Tesoro di Palermo.
Avverso il presente provvedimento gli interessati possono esperire le procedure per il contenzioso secondo le modalità e i termini previsti dall’art.12 del C.C.N.I.
sottoscritto il 11 Marzo 2013, citato in premessa.
Resta ferma la possibilità di questo Ufficio di disporre rettifiche per eventuali errori materiali relativamente ai movimenti disposti.
lug 062013
 

logo csa palemo

 

 

A parziale rettifica del proprio provvedimento prot. n. 2419 del 05 giugno 2013 ,  il movimento dei trasferimenti e dei passaggi dei docenti di scuola dell’Infanzia, per l’anno scolastico 2013/14 è modificato come da elenco allegato che costituisce parte integrante del presente provvedimento.

I Dirigenti scolastici interessati provvederanno, per quanto di loro competenza, a comunicare,tempestivamente, ai docenti interessati, l’avvenuta rettifica.

lug 062013
 

Il MIUR ha emanato lanota 6894 del 4.7.2013 con la quale si indicano sia le date di scadenza entro le quali il personale interessato dovrà presentare la domanda di utilizzazione e di assegnazione provvisoria sia le modalità di presentazione delle istanze medesime.

Termini:

  • dal 10 al 20 luglio 2013 per il personale docente di scuola dell’infanzia e primaria (le relative domande dovranno essere presentate esclusivamente tramite la modalità “istanze on-line” secondo ulteriori istruzioni che saranno impartite con note tecniche di prossima diffusione)
  • entro il 25 luglio 2013 – con domanda cartacea – per il personale docente di scuola secondaria di I grado e di scuola secondaria di II grado; per il personale docente di religione cattolica, sia di infanzia-primaria sia di secondaria; per il personale educativo
  • entro il 12 agosto 2013 – con domanda cartacea – per il personale a.t.a.

Per quanto riguarda le domande da presentare su modelli cartacei (scuola secondaria di I e al II grado; docenti di religione cattolica; personale a.t.a.; personale educativo), queste le modalità.

  • Le domande debbono essere indirizzate all’Ufficio territorialmente competente della provincia di titolarità per il tramite del dirigente scolastico dell’istituto di servizio.
  • Le domande per altra provincia debbono essere presentate direttamente all’Ufficio territorialmente competente della provincia richiesta e, per conoscenza, all’Ufficio territorialmente competente della provincia di titolarità.
  • Le domande degli insegnanti di religione cattolica debbono essere presentate alle Direzioni Regionali competenti (nel cui territorio, cioè, è ubicata la Diocesi richiesta).
  • Il personale interessato a produrre domanda anche per diverso ordine di scuola è tenuto a rispettare la data di scadenza del proprio ordine di appartenenza.
  • La documentazione e le certificazioni da allegare alle domande debbono essere prodotte in conformità a quanto riportato sia nell’articolo 9 del CCNI “mobilità” dell’11.3.2013 sia nell’art. 4 dell’O.M. 9 del 13.3.2013.

La nota 6894, insieme alla modulistica, trasmette ai Direttori Regionali anche l’ipotesi di CCNI sottoscritta il 15.5.2013, da analizzare al fine di consentire la predisposizione degli atti propedeutici all’emanazione dei provvedimenti di utilizzazioni e assegnazioni provvisorie.

lug 062013
 

Il MIUR ha emanato la nota 6604 del 27.6.2013 con la quale trasmette il decreto 572 di pari data (con i relativi allegati) con cui si disciplinano, per gli aspiranti già inseriti nelle graduatorie ad esaurimento, le annuali procedure di scioglimento della riserva, presentazione del titolo di specializzazione per il sostegno, presentazione del titolo di riserva dei posti (legge 68/99). Di seguito, la sintesi delle disposizioni.

SCIOGLIMENTO DELLA RISERVA
I docenti già inseriti con riserva nella terza fascia delle graduatorie (art. 6, comma 8, del DM 44/2011), e che conseguono il titolo abilitante entro le ore 14.00 del  7 luglio 2013 devono compilare il modello 1 ai fini dell’inclusione a pieno titolo per l’a.s. 2013/14.
Scioglimento della riserva da parte di aspiranti iscritti in soprannumero ai TFA
In deroga al termine generale, lo scioglimento della riserva è consentito al momento del conseguimento del titolo di abilitazione, anche successivamente al 17 luglio 2013, ai docenti di cui all’art. 15, comma 17, del D.M. 249/2010, iscritti in soprannumero ai TFA al fine di completare il percorso intrapreso con il IX ciclo SSIS e successivamente sospeso. Gli interessati dovranno comunicare, compilando l’apposita sezione del modello 1, l’imminente conseguimento dell’abilitazione. L’inserimento a pieno titolo può essere chiesto da coloro che erano iscritti, nell’anno accademico 2007/08, alle SSIS e che erano presenti, con riserva, nelle graduatorie ad esaurimento per il biennio 2009/2011.
La deroga non si applica ai docenti iscritti in soprannumero ai TFA per accedere al secondo biennio di specializzazione o a uno o più semestri aggiuntivi.

RIDETERMINAZIONE DEL PUNTEGGIO DEI TITOLI ABILITANTI CONSEGUITI IN UNO DEI PAESI UE
A sanatoria del contenzioso riguardante il riconoscimento dei 30 punti aggiuntivi anche ai titoli abilitanti conseguiti in uno dei paesi UE, giunto alla Commissione Europea, è prevista la rideterminazione del punteggio dell’abilitazione.
A tale fine dal decreto ministeriale di riconoscimento dell’equipollenza del titolo deve risultare che il percorso abilitante seguito è corrispondente per durata e frequenza agli analoghi corsi italiani.
L’attribuzione dei 30 punti comporterà la decurtazione dell’eventuale punteggio già attribuito per il servizio di insegnamento svolto contemporaneamente alla frequenza obbligatoria dei corsi.

INSERIMENTO ANNUALE NEGLI ELENCHI DI SOSTEGNO
I docenti già iscritti nelle graduatorie che conseguono entro le ore 14.00 del 17 luglio 2013 il titolo di specializzazione sul sostegno, devono compilare il modello 2 ai fini dell’inserimento negli elenchi in posizione subordinata rispetto a coloro che hanno presentato il titolo entro il 30 giugno 2012.

Gli elenchi di sostegno 2013/14
Negli elenchi di sostegno per l’a.s. 2013/14 gli aspiranti saranno collocati nel seguente ordine:

  • aspiranti che hanno conseguito il titolo di specializzazione entro il 30 giugno 2011 (DM 44/2011);
  • aspiranti che hanno conseguito il titolo di specializzazione entro il 30 giugno 2012 (DM 53/2012);
  • aspiranti che hanno già presentato il titolo di specializzazione conseguito dopo il 30 giugno 2012 e entro il 24 settembre 2012 (nota 6677/2012) insieme agli aspiranti che con la presente procedura presentano il titolo di specializzazione conseguito entro il 17 luglio 2013.

RISERVA DEI POSTI
Ai sensi dell’art. 14 comma 2-quater della legge 24 febbraio 2012 n. 14, coloro che sono già inseriti a pieno titolo o con riserva e che hanno acquisito il diritto alla riserva dei posti entro il entro le ore 14.00 del 17 luglio 2013 (legge 68/1999 e art. 6, comma 3-bis, della legge 80/2006) possono dichiarare il possesso del titolo inviando il modello 3.
Ai fini dell’assunzione sui posti riservati è necessario dichiarare di essere iscritti nelle liste del collocamento obbligatorio alla data di scadenza dei termini per la presentazione della domanda – ore 14.00 del 17 luglio 2013.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Le domande devono essere presentate entro le ore 14.00 del 17 luglio 2013 esclusivamente con modalità web tramite la sezione“Istanze on line” presente sull’home page del sito internet del MIUR.
Per l’utilizzo della proceduta web è necessario effettuare:

  • la registrazione preventiva (per gli aspiranti che non sono già registrati) con successivo riconoscimento fisico presso una istituzione scolastica;
  • l’inserimento della domanda via web dal 28 giugno 2013 alle ore 14.00 del 17 luglio 2013.

Allegati

dm_572_27giu_13_all