gen 282013
 

Scatti, attuare subito l’accordo. No a inerzie e demagogia

Lun, 28/01/2013 – 09:10

Basta ritardi e inerzie, l’accordo per il pagamento degli scatti maturati nel 2011 va attuato; non esistono altre vie praticabili, chi chiede oggi risorse aggiuntive fa solo demagogia. 

di Cisl, Uil, Snals, Gilda.

 

Stringere i tempi di attuazione dell’accordo, per pagare gli scatti a chi li attende da mesi e dare alle scuole un quadro certo delle risorse disponibili. Lo chiedono insieme i sindacati firmatari dell’intesa all’ARAN dello scorso dicembre, denunciando anche, in un 

, i comportamenti di chi ne presenta in modo distorto i contenuti con iniziative di stampo demagogico che puntano a dividere anzichè unire la categoria.

L’accordo è nell’interesse di tutti, non solo di una parte: la situazione politico-economica ne fa un’ipotesi priva di credibili alternative e ne rende del tutto accettabili i costi, nell’interesse prioritario di salvaguardare un importante elemento della retribuzione tabellare. Cisl, Uil, Snals e Gilda stanno incalzando in queste ore il ministro e il governo perchè si proceda rapidamente alla firma conclusiva del contratto e alla sua attuazione.


Allegato Dimensione