ago 292014
 

In questi giorni il MIUR ha emanato alcune note di chiarimento su assunzioni, graduatorie di istituto e conferimento supplenze.

Assunzioni

Con la nota 2079 del 27.8.2014 il MIUR comunica agli uffici periferici e alle istituzioni scolastiche la disponibilità delle funzioni SIDI per la gestione del procedimento di assunzione a tempo indeterminato del personale docente, educativo ed ATA.

                                           *

Con la nota 2700 del 28.8.2014 l’amministrazione fornisce chiarimenti circa le assunzioni a tempo indeterminato degli aspiranti già di ruolo per classe di concorso o posto di tipo comune che risultano utilmente inclusi nelle graduatorie di merito dei concorsi a cattedre: detti docenti possono accettare una nuova nomina in ruolo per altra classe di concorso o posto di tipo comune o per tipologia sostegno o per altra provincia anche per lo stesso tipo di posto.
Sempre per gli inclusi nelle graduatorie di merito dei concorsi a cattedre, la nota 2700 precisa che tale possibilità vale anche se già di ruolo su posti di sostegno con nomina tratta dalle GAE o da elenchi tratti da altra classe di concorso nell’ambito delle graduatorie di merito.

                                                                                                     *

A proposito di personale neo immesso in ruolo, si ricorda che – al fine dell’autocertificazione da rendere al Dirigente Scolastico entro trenta giorni dalla costituzione del rapporto di lavoro – l’art. 15 della legge 183/2011 ha disposto una completa “decertificazione” nei rapporti tra Pubblica Amministrazione e privati, disciplinando al contempo gli adempimenti per l’acquisizione diretta dei dati da parte del datore di lavoro titolare del procedimento. Gli interessati, pertanto, dovranno produrre solo dichiarazioni sostitutive ai sensi del DPR n. 445 del 28 dicembre 2000.
Ricordiamo, inoltre, che il certificato di idoneità all’impiego è stato soppresso, più di un anno fa, dalla legge 98/2013.

Graduatorie di Istituto

In materia, il MIUR ha emanato le note 8479 del 27.8.2014 e 8524 del 29.8.2014 concernenti chiarimenti ed istruzioni operative riguardanti le graduatorie di istituto. In particolare, sulle segnalazioni al MIUR di difformità nella valutazione dei titoli di seconda e terza fascia (nota 8479) e sugli adempimenti relativi alla produzione delle graduatorie definitive da parte delle istituzioni scolastiche (nota 8524).

Conferimento supplenze

Con la nota 8481 del 27.8.2014 sono divulgate le indicazioni operative per le supplenze da conferire nell’a.s. 2014/15. La nota ricalca quella emanata lo scorso anno scolastico, con le seguenti novità.

  • Il titolo di specializzazione conseguito successivamente all’aggiornamento delle graduatorie potrà essere presentato direttamente al Dirigente della scuola capofila; ciò permetterà l’inclusione in coda agli elenchi di sostegno e l’eventuale chiamata per supplenze sul sostegno disponibili successivamente alla data di detta presentazione.
  • Per quanto riguarda gli “spezzoni inferiori a sei ore”, la nota richiama l’art. 3 del CCNI 26.3.2013 concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie per indicare che non possono essere “smontati” i posti facenti parte delle disponibilità ai fini delle utilizzazioni medesime e residuali al termine delle stesse.
  • Sono confermate le ore di programmazione aggiuntive per la scuola primaria e gli accantonamenti ai fini della conferma dei supplenti nominati nell’a.s. 2013/14 nei Licei Musicali.