nov 062015
 

Con un intenso e partecipato dibattito si sono svolti i lavori dell’Assemblea Organizzativa Programmatica della Cisl Scuola, terminati ieri con l’intervento conclusivo di Francesco Scrima.
Ieri l’intervento di Annamaria Furlan, che ha tra l’altro ribadito la piena condivisione della confederazione sulla richiesta di rinnovo dei contratti pubblici, su cui è in atto una mobilitazione unitaria; anche attraverso la contrattazione, ha affermato la segretaria generale della Cisl, passa la via di un rinnovamento e di una crescita di efficacia ed efficienza dei pubblici servizi, che deve andare di pari passo con un’adeguata valorizzazione del lavoro sul piano retributivo e normativo.
Dagli interventi dei delegati, ai quali le relazioni di apertura hanno offerto documentazione e spunti per una puntuale verifica dello stato di salute dell’organizzazione, emerge la forte determinazione a riaffermare il ruolo del sindacato, a partire da una forte presenza sui luoghi di lavoro, come soggetto di rappresentanza e tutela, ma anche e soprattutto come fattore di democrazia e di promozione di una società giusta e solidale.