mag 252017
 

inpsIl DPCM attuativo dell’APE sociale (legge 232/2016, art. 1, commi da 166 a 186) è stato firmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri. Il decreto sarà pubblicato nei prossimi giorni in Gazzetta Ufficiale ed entrerà in vigore il giorno successivo alla pubblicazione.

L’INPS dovrà emanare, a breve, le circolari che forniranno le indicazioni operative per la presentazione delle domande.

Segnaliamo che:

  • coloro che alla data del 31 dicembre 2017 possono vantare i requisiti richiesti per l’APE sociale dovranno presentare le domande entro il 15 luglio 2017;
  • chi maturerà i requisiti entro il 2018 dovrà presentare la domanda entro il 31 marzo 2018.

Secondo quanto previsto dai DPCM, le domande presentate in ritardo ma, in ogni caso, non oltre il 30 novembre di ciascun anno saranno prese in considerazione solo se all’esito del monitoraggio residueranno le adeguate risorse finanziarie.

                                                                                               * * *

E’ stato emanato, inoltre, il DPCM relativo al pensionamento con 41 anni per i lavoratori cosiddetti precoci (legge 232/2016, art. 1, commi da 199 a 203). Le modalità ed i termini di presentazione delle domande sono le stesse previste per l’APE SOCIALE.

                                                                                               * * *

Restiamo in attesa del DPCM relativo all’APE VOLONTARIA.

                                                                                               * * *

Dai “link”  in allegato i testi integrali dei due DPCM e alcune schede di lettura elaborate dalla Segreteria Nazionale della Cisl Scuola.