lug 102017
 

ricorso_diplomatimagistraleL’ufficio legale nazionale della Cisl Scuola, in conseguenza dell’emanazione del decreto Miur 400/2017, proporrà – per tutti coloro che hanno partecipato al ricorso per l’inserimento nelle GAE nello scorso luglio 2016 – i “motivi aggiunti” al fine di impugnare anche l’atto successivo e conseguente a quello oggetto del ricorso depositato. Lo Studio Legale Convenzionato che ha curato il ricorso svolgerà in automatico tutta la procedura: i ricorrenti, pertanto, non dovranno versare somme extra rispetto a quelle già corrisposte né inviare ulteriore documentazione.

File