feb 062019
 

esamistato_2_06La Cisl Scuola, attraverso una lettera unitaria predisposta ed inviata al Miur insieme a Flc Cgil e Uil Scuola Rua, richiede un incontro urgente al fine di sottoporre all’Amministrazione le numerose criticità che stanno emergendo nella prima fase di attuazione della riforma degli Esami di Stato conclusivi del corso di studi di scuola secondaria di II grado.

Numerose e importanti novità, infatti, arrivano ad anno scolastico inoltrato, nella fase conclusiva del percorso didattico degli studenti, determinando disorientamento e difficoltà di adeguamento delle indicazioni ministeriali ai contesti organizzativi, metodologici e didattici già strutturati, funzionali a piani formativi – programmati da lungo tempo dalle scuole – che ora si trovano nella fase conclusiva di realizzazione.