mar 062020
 
avviso-urgenteGentili corsisti,
il nuovo DPCM firmato dal premier Conte nella serata di mercoledì 4 marzo 2020 contiene disposizioni che integrano e in qualche caso sostituiscono quelle emanate in precedenza, in generale intensificando le azioni volte a contenere la diffusione del contagio da virus COVID-19.
Tra le nuove disposizioni, che riguardano l’intero territorio nazionale, assumono particolare rilievo quelle che, rispetto allo svolgimento dei corsi di preparazione, impongono lo stop a “manifestazioni, eventi o spettacoli che non consentano il distanziamento minimo di 1 metro (Articolo 1 – lettera b)”
La Cisl Scuola, già precedentemente, e ancora nella giornata di ieri, ha chiesto con urgenza il rinvio delle prove di accesso al Tfa sostegno previste per il 2 e 3 Aprile senza ricevere, al momento in cui si scrive, alcuna risposta in tal senso.
In ragione di quanto premesso e in attesa di eventuali decisioni circa lo slittamento delle prove di accesso, si dispone ,intanto, la sospensione degli incontri previsti da calendario.
Lo staff sta predisponendo, in attesa di nuove disposizioni, l’invio delle video lezioni rispettando i contenuti del programma a voi già noto.
Si precisa che, qualora le date previste per le prove di accesso al Tfa venissero rinviate, le lezioni, in presenza, riprenderanno regolarmente seguendo un nuovo calendario.
Ci scusiamo per il disagio dovuto a circostanze eccezionali e non dipendenti dalla nostra volontà.
Cordiali saluti.